Voucher P.M.I. per Innovation Manager Industria 4.0: finanziamenti fondo perduto fino a € 80.000.

Condividi questo post:

Le Legge di Stabilità 2019 agevola le P.M.I. e le Reti d’Imprese con un finanziamento a fondo perduto per introdurre gli Innovation Manager e attuare processi di digitalizzazione attraverso le tecnologie abilitanti del Piano Industria 4.0.

Le micro e piccole imprese potranno usufruire di voucher fino a € 40.000,00 a copertura del 50% delle spese sostenute, nel 2019 e nel 2020 per fruire della consulenza di un Innovation Manager, ossia di esperti per sostenere i processi di trasformazione tecnologica e digitale attraverso le tecnologie abilitanti previste dal Piano Nazionale Impresa 4.0 e di ammodernamento degli assetti gestionali e organizzativi dell’impresa, compreso l’accesso ai mercati finanziari e dei capitali.
Per le imprese di medie dimensioni, il voucher può raggiungere l’importo di € 30.000,00 mentre, per le Reti d’Imprese, il voucher arriva fino a € 80.000,00.

Per la scelta dell’Innovation Manager si potrà attingere dall’elenco istituito e tenuto dal Ministero dello Sviluppo Economico entro il prossimo marzo, nel quale saranno iscritti professionisti in possesso dei requisiti che saranno determinati con apposito provvedimento ministeriale.

La misura stimolerà nuovi percorsi di innovazione nelle P.M.I. e reti di imprese, e le attività di selezione di tecnologie adatte alla digitalizzazione delle realtà aziendali, ridefinizione dei carichi di lavoro e dei processi produttivi.

Avvocato del Foro di Salerno – Founder Studio Legale Greco – diritto civile e tributario.
CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn Skype