Condividi questo post:

Nell’ambito del programma AMVA, Italia Lavoro spa ha reso pubblico un bando per l’erogazione di finanziamenti 100% a fondo perduto per favorire la creazione di nuove imprese gestite da giovani di età compresa tra 18 e 35 anni.
L’intervento è dotato di 5 milioni di euro, a valere sulle risorse nazionali del Fondo Sociale Europeo 2007-2013 e sostiene l’acquisto da parte di giovani imprenditori fino a 35 anni di aziende i cui proprietari abbiano superato di 55 anni di età.

Il contributo a fondo perduto è pari a:

  • 5.000 euro, per trasferimenti di aziende di valore compreso tra 10.000 e 29.999 euro;
  • 10.000 euro, per trasferimenti di aziende di valore pari o superiore a 30.000 euro.

L’aiuto non può essere erogato, in ogni caso, per trasferimenti di aziende di valore inferiore a 10.000 euro.

Come si accede al finanziamento a fondo perduto?

Per usufruire del finanziamento a fondo perduto occorre che le imprese, costituite dopo il 7 gennaio 2013 21 dicembre 2012, da giovani di età compresa tra 18 e 35 anni in forma di ditta individuale, società in nome collettivo o società semplice acquistino interi complessi aziendali di imprenditori che abbiano superato 55 anni di età e che siano operative da almeno 10 anni.

E’ inoltre possibile acquistare quote di società del valore non inferiore a 10.000 euro purché consentano un controllo nella medesima società pari al 51% del capitale sociale.

L’acquisto può essere compiuto esclusivamente con contratto di compravendita o altro contratto traslativo a titolo oneroso.
Attenzione: non è possibile ottenere il contributo se il trasferimento avviene mediante donazione, contratto di affitto d’azienda, comodato, conferimento societario, successione ereditaria.

*Contemporaneamente o dopo l’avvenuto acquisto del complesso aziendale è possibile inoltrare l’istanza per accedere al finanziamento a fondo perduto AMVA di Italia Lavoro spa.

Le domande di accesso al contributo a fondo perduto devono essere inoltrare sul portale http://impresacontinua.italialavoro.it a partire dalle ore 10.00 del 20 febbraio 2013 e fino al 31 dicembre 2013.

Documenti da scaricare

11 commenti

  1. Se io volessi aprire una creare una nuova società non posso partecipare al bando?

    1. Author

      Certo che puoi partecipare.
      Occorre creare la società, necessariamente di persone (snc o sas), e concludere un contratto di compravendita di azienda di valore pari o superiore a 10.000 euro. Dopodichè devi inoltrare la domanda di accesso al contributo a partire dal 20 febbraio 2013.

      1. salve raffaele mi chiamo alessandro ho 30 anni e volevo comprare un azienda gia attiva da 11 anni ad un titolare che nn supera i 46 anni di eta , la vende al prezzo di 25000,00 euro.
        si puo fare qualche cosa? c’è qualche cosa che fa al caso mio?
        cordiali saluti.

        1. Author

          Salve Alessandro,
          come è chiaramente richiesto dal bando AMVA l’acquisto di complessi aziendali viene finanziato, a fondo perduto, a condizione che il cedente abbia compiuto almeno 55 anni di età.
          Pertanto non vi è modo di accedere al contributo.
          Vedo che il valore dell’azienda non è molto elevato e, considerando anche la sua età, mi sento di consigliarle l’avvio di una nuova impresa mediante i canali di finanziamento predisposti da Invitalia per ditte individuali e microimprese. Tali erogazioni le permetterebbero di acquistare impianti, macchinari ed attrezzature nuove di fabbrica e, in parte, usate.
          Maggiori dettagli a questo indirizzo: http://www.campaniaeuropa.it/archives/2928.


  2. vorrei aprire uno studio di fotografo, posso chiedere un finanziamento a fondo perduto per giovani imprenditori? Ho 27 anni e risiedo nella regione Campania.
    Grazie

    1. Author

      Salve Mara,
      questa misura fa al caso suo solo se ha intenzione di aprire ditta individuale o società di persone per successivo acquisto di un complesso aziendale esistente da almeno 10 anni ed il cui titolare abbia superato 55 anni di età.
      Per creare ex novo la sua impresa devo consigliarle di approfondire le misure Invitalia per ditte individuali e microimpresa di cui ho ampiamente scritto qui: http://www.campaniaeuropa.it/archives/2928.

  3. sono un ragazzo di 30 anni e a gennaio 2011 ho acquistato una quota di societa sas del 33% pari a 17,500 euro. Il titolare aveva 55 anni …. posso richiedere il contributo? come devo fare?

    1. Author

      Salve Pasquale,
      se l’acquisto è stato realizzato prima della data di pubblicazione del bando, fissata al 18 dicembre 2012, non puoi accedere al contributo.

  4. Buongiorno Raffaele,
    sono titolare di un negozio da 30 anni, vorrei lasciare ai miei figli l’attività ho 61 anni, il valore del negozio ( merce arredamento avviamento ecc..)se dovessi vendere a un privato sarebbe di circa 200.000euro, cosa potrei fare e quanto ammonterebbe il contributo a fondo perduto per i miei figli?
    Grazie

    1. Author

      Salve Franco,
      innanzitutto occorrerebbe sapere se il suo negozio rientra nelle attività per cui è ammesso l’accesso all’agevolazione.
      Può consultare l’elenco cliccando alla voce dedicata nella sezione “Documenti da Scaricare” in fondo all’articolo, in questa pagina.
      Quanto al contributo erogabile, come già scritto, è pari a 10.000 euro se la compravendita del complesso aziendale supera i 30.000 euro.
      Il trasferimento del complesso aziendale deve risultare, esclusivamente, da regolare contratto di compravendita stipulato presso un notaio.

Comments are closed.