Asili nido e micro nidi in Campania, contributi fino a 700.000 euro ai comuni per allestimento ed ammodernamento.

Condividi questo post:

Con il decreto dirigenziale 21 novembre 2012, n. 872 la Regione Campania ha predisposto il riparto di risorse da destinare all’allestimento e ammodernamento di nidi e micronidi per bambini da 0 a 36 mesi.
La misura, dotata di ben 29.000.000 di euro a valere sul Por Fesr 2007-2013, è destinata ai comuni ricadenti negli Ambiti Territoriali regionali.

Gli Ambiti Territoriali sono raggruppamenti di Comuni individuati in relazione al distretto sanitario di riferimento.
La classificazione degli Ambiti Territoriali è stata realizzata con apposita circolare adottata dalla Giunta regionale con deliberazione del 3 luglio 2012, n. 320.

Agli Ambiti territoriali sono destinate le somme occorrenti all’allestimento, ristrutturazione, ampliamento, adeguamento dei nidi e micro nidi comunali nella misura di:

  • 700.000 euro per ciascun Ambito Territoriale che non abbia già attivato sul proprio territorio almeno un asilo o micro nido;
  • 450.000,00 euro a favore degli Ambiti che hanno attivato, sul proprio territorio, almeno un nido o micro nido.

Le istanze per accedere al contributo devono essere presentate dal comune capofila di ciascun ambito territoriale entro il 25 gennaio 2013.

Documenti da scaricare

3 commenti


  1. può presentare domanda un comune tra quelli elencati a favore di una struttura da adeguare per la creazione di un micronido o asilo (che ad oggi non è presente sul mio territorio)?

    1. Author

      Salve.
      La domanda deve essere inoltrata dal comune capofila del singolo ambito territoriale. Può individuare il comune capofila del suo ambito scaricando i documenti indicati in fondo all’articolo.

Comments are closed.