Giovani attivi in Campania, finanziamenti a progetti su solidarietà e impegno civile.

Fondi Europei su Campania Europa.it

Sono riconosciuti importanti benefici ai gruppi informali di giovani impegnati nella realizzazione di progetti legati ai temi della solidarietà e dell’impegno civile grazie all’iniziativa Giovani Attivi con cui la Regione Campania finanzia progetti innovativi per interventi nel settore della disabilità, contrasto all’esclusione sociale, discriminazione razziale, sicurezza urbana, pari opportunità.
L’avviso pubblico inserito nel Burc dell’1 agosto riferisce di 5.000.000,00 euro messi a disposizione, a valere sulla dotazione del Fondo Sociale Europeo, da distribuire ai Comuni capofila di Ambito Territoriale e finanziare le proposte dei gruppi di giovani e da essi selezionate. Sono gruppi informali di giovani quelli composti da soggetti residenti in Campania e di età compresa tra i 18 ed i 32 anni.

I progetti possono prevedere una nutrita quantità di azioni:

  • promuovere l’aggregazione giovanile;
  • seminari informativi;
  • costituire forum giovanili tematici;
  • scambi culturali;
  • animazione e diffusione culturale;
  • prevenzione del disagio e della marginalità;
  • azioni per favorire l’integrazione tra le generazioni e il recupero della memoria;
  • azioni di comunicazione sociale.

La proposta progettuale dovrà contenere l’indicazione della tipologia di soggetto giuridico (società, associazione, cooperativa etc.) in cui il gruppo informale deve costituirsi entro 30 giorni dalla pubblicazione sul Burc della graduatoria di valutazione delle proposte. Queste possono prevedere anche collaborazioni, con altri entipubblici e privati, scuole, università, imprese ed altri attori sociali che possono, a vario titolo, sostenere il progetto attraverso la messa a disposizione di strutture,attrezzature, risorse, servizi, ecc.

Il costo massimo per ciascuna proposta progettuale non può essere superiore a € 25.000,00. Nel piano dei costi, le risorse da destinare ai direttori interni del progetto non dovranno superare il 5% di quelle complessive, il 2% relativi al personale ausiliario interno, ed il 30% relative a collaborazioni professionali interne ed esterne.

Le proposte progettuali devono essere presentate entro le ore 16,00 del 3 ottobre 2011. Il plico chiuso dovrà contenere la documentazione del progetto indicata nell’avviso pubblico, la domanda di partecipazione, il formulario con informazioni generali del progetto, la dichiarazione di intenti, e recare sul frontespizio la dicitura “Avviso pubblico Giovani attivi”- P.O.R. Campania FSE 2007/2013 – Asse III Ob.Op. g10) e dovrà essere inviato a mezzo postale, pubblico o privato, oppure consegnato a mano all’indirizzo: Giunta Regionale della Campania – A.G.C. 18 – Settore Assistenza Sociale – CentroDirezionale Isola A/6 6° piano, 80143 Napoli.

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...