Agricoltura: come si accede al credito d’imposta per e-commerce.

Contributi a fondo perduto e mutui agevolati in agricoltura su Campania Europa.it

Il Ministero per le Politiche Agricole, con circolare n. 76689 del 17 ottobre 2016, disciplina le modalità di presentazione delle domande per l’attribuzione del credito d’imposta per la realizzazione, l’ampliamento di infrastrutture informatiche presso le aziende agricole.

Possono presentare domanda le piccole e medie imprese, compresi consorzi e cooperative, attive nella produzione, trasformazione e commercializzazione di prodotti agricoli, della pesca e dell’acquacoltura.

Le spese ammissibili sono relative a:

  • dotazioni tecnologiche;
  • software;
  • progettazione e implementazione;
  • sviluppo database e sistemi di sicurezza.

Sono agevolabili le spese sostenute per nuovi investimenti, regolarmente fatturate e quietanzate, realizzate tra il 1° gennaio ed il 31 dicembre 2016.
Le forniture di beni e servizi devono essere pagate esclusivamente attraverso bonifici ed i titoli di spesa devono riportare nella dicitura un riferimento esplicito al credito d’imposta.

Il credito d’imposta può essere riconosciuto fino alla misura del 40% dell’importo degli investimenti realizzati in ciascun periodo di imposta. L’istanza di accesso all’agevolazione può essere inoltrata entro il 28 febbraio 2017.

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...