Invitalia Autoimprenditorialità, finanziamenti per imprese giovani e imprenditoria femminile dal 13 gennaio 2016.

Invitalia ditta individuale e micro impresa in Campania Dlgs 185/2000

Ripartono i finanziamenti agevolati per l’Autoimprenditorialità  erogati da Invitalia S.p.A. nella nuova versione del decreto legislativo n. 185/2000, Titolo I per la nascita di nuove imprese, in forma societaria, partecipate da giovani fino a 35 anni e donne. La misura è dotata di risorse per 50 milioni di euro. Le domande possono essere presentate a decorrere dal 13 gennaio 2016.

Beneficiari

Gli incentivi sono rivolti alle imprese composte in prevalenza da giovani tra i 18 e i 35 anni o da donne. Le imprese devono essere costituite in forma di società da non più di 12 mesi rispetto alla data di presentazione della domanda. Possono presentare domanda di accesso ai finanziamenti anche le persone fisiche purché, entro 45 giorni dall’eventuale ammissione alle agevolazioni, costituiscano la società.

Iniziative finanziabili

Sono finanziabili le iniziative per:

  • produzione di beni nei settori industria, artigianato e trasformazione dei prodotti agricoli;
  • fornitura di servizi alle imprese e alle persone;
  • commercio di beni e servizi;
  • turismo;
  • filiera turistico-culturale, intesa come attività per la valorizzazione e la fruizione del patrimonio culturale, ambientale e paesaggistico, nonché per il miglioramento dei servizi di ricettività e accoglienza;
  • innovazione sociale, intesa come produzione di beni e fornitura di servizi che creano nuove relazioni sociali o soddisfano nuovi bisogni sociali.
Ammontare e caratteristiche dei finanziamenti

I progetti d’impresa possono essere realizzati sull’intero territorio nazionale. Le agevolazioni consistono in finanziamenti agevolati, erogati nei limiti del regolamento “de minimis”: in altre parole l’ammontare del finanziamento erogato da Invitalia S.p.A. non può superare l’importo di € 200.000,00 per programmi di investimento che prevedono spese complessive fino a € 1.500.000,00. In ogni caso il finanziamento agevolato, a tasso 0% della durata di 8 anni, può coprire fino al 75% delle spese totali.
Le imprese devono garantire la restante copertura finanziaria e realizzare gli investimenti entro 24 mesi dalla firma del contratto di finanziamento.

Termini e modalità di presentazione delle domande di finanziamento

Le domande possono essere inviate a decorrere dal 13 gennaio 2016 mediante la piattaforma informatica di Invitalia. Non sono previste graduatorie, né click-day. Le istanze vengono esaminate in base all’ordine cronologico di presentazione. L’istruttoria prevede che ad una prima verifica formale faccia seguito un colloquio con esperti di Invitalia.

Documenti da scaricare

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...