Campania Fondo Regionale PMI, 100 milioni per la creazione e lo sviluppo di imprese

Finanziamenti per startup, pmi, imprese, microcredito, finanziamenti agevolati imprese Campania Europa

La Giunta Regionale della Campania, mette a disposizione 100 milioni di euro per costituire un Fondo Regionale per lo sviluppo delle PMI Campane. Con decreto dirigenziale n. 298 del 24 dicembre 2013, è stata affidata la gestione del Fondo alla società Sviluppo Campania S.p.A.

Sviluppo Campania S.p.A. viene così incaricata di realizzare l’operazione Fondo provvedendo, innanzitutto, alla selezione dei destinatari mediante apposito bando.

Caratteristiche generali Fondo Regionale per lo sviluppo delle PMI Campane

Start-up ed aziende di piccole dimensioni

Una quota significative di impieghi sarà dedicata alle start-up ed alle piccole e medie imprese costituite da giovani e donne, mediante l’erogazione di finanziamenti a tassi agevolati, in taluni casi garantiti da fidejussioni degli amministratori ed in altri dai soci.  I finanziamenti non potranno superere € 250.000 da rimborsare in cinque anni con sei mesi di preammortamento.

Reti d’imprese per l’internazionalizzazione

I progetti d’investimento finanziabili riguarderanno anche  le reti per l’internazionalizzazione

  • costituite da raggruppamenti di minimo 3 micro, piccole e medie imprese, aventi sede legale in Campania, costituiti con forma giuridica di “contratto di rete”;
  • dotate di un fondo patrimoniale comune;
  • create da imprese operanti in uno o più settori rientranti nella classificazione delle attività economiche ISTAT 2007 per le quali è applicabile il Regolamento CE n. 1998/2008, escluse le attività rientranti nella sezione A.

I finanziamenti erogabili, fino ad un massimo di € 1.000.000 a tasso agevolato dovranno essere rimborsati in cinque anni con un anno di preammortamento.

Fondo High Tech

Uno strumento specificamente dedicato alle operazioni di seed financing, riproporrà a livello regionale, il format sperimentato con successo dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri con il Fondo High Tech.

Rafforzamento della rete regionale dei Confidi

Per i Consorzi fidi operanti nel territorio regionale che prevedano garanzie anche per consolidamento delle passività a breve, è prevista la creazione di un fondo di garanzia di secondo livello per supportare l’attività diffusa e capillare dei Confidi regionali ed accrescere il plafond delle garanzie attualmente rilasciabili.

Tranched cover per la facilitazione dell’accesso al credito

Alle PMI dei settori manifatturiero, servizi ed edilizia con portafogli di crediti non agevolmente smobilizzabili, saranno rilasciate garanzie per la mitigazione del rischio dei finanziatori per le erogazioni concesse ad imprese con portafogli rigidi di crediti.

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...