Decreto Lavoro, la circolare INPS per accedere a 800 milioni di incentivi per assumere giovani.

Finanziamenti e contributi alle PMI piccole e medie imprese.

Il Decreto Lavoro (Decreto legge 28 giugno 2013, n.  76) è legge 9 agosto 2013, n. 99 ormai vigente. Tante le novità per lavoratori ed imprese. Circa 800 milioni di euro sono stanziati per incentivare, in tutta Italia, le stabilizzazioni di giovani. Si attendeva la circolare INPS con i dettagli operativi della misura. La circolare n. 131 è stata pubblicata il 17 settembre. Eccone in sintesi i contenuti.

Il decreto lavoro prevede un incentivo economico fino a 650 euro mensili, per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani under 30, privi di impiego regolarmente retribuito da almeno sei mesi oppure privi di diploma di scuola media superiore o professionale.
L’incentivo è riconosciuto per 18 mesi e spetta anche per le ipotesi di trasformazione a tempo indeterminato di rapporti di lavoro a termine. In quest’ultimo caso, il contributo è riconosciuto per 12 mesi.

Per giovani under 30 si intendono soggetti che, al momento dell’assunzione, abbiano compiuto 18 anni e non abbiano ancora compiuto 30 anni.

Rapporti di lavoro incentivati

  • assunzioni a tempo indeterminato, anche a tempo parziale;
  • rapporti di lavoro subordinato a tempo indeterminato presso cooperative di lavoro;
  • assunzione mediante contratto di apprendistato;
  • assunzioni a tempo indeterminato a scopo di somministrazione, sia essa a tempo indeterminato che determinato.

L’incentivo non spetta per le assunzioni di lavoratori domestici.

E’ possibile fruire del contributo anche nelle ipotesi di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a termine.
In tal caso occorre che il lavoratore sia maggiorenne e non abbia ancora compiuto 30 anni al momento della decorrenza della trasformazione.

L’incentivo per la trasformazione può essere richiesto anche nell’ipotesi in cui si tratti di lavoratore privo di impiego regolarmente retribuito da almeno 6 mesi.

Misura e durata dell’incentivo

Il contributo è pari ad 1/3 della retribuzione mensile lorda. Non può comunque superare l’importo di 650 euro per lavoratore.
In caso di assunzione a tempo indeterminato spetta per 18 mesi; nell’ipotesi di trasformazione a tempo indeterminato di un rapporto a termine spetta per 12 mesi.

L’incentivo spetta, nei limiti delle risorse stanziate per ogni regione o provincia autonoma ed è autorizzato dall’INPS in base all’ordine cronologico di presentazione delle istanze.

Per l’attuazione della misura in Campania, sono stanziate risorse per:

  • € 26.196.959,96 per l’annualità 2013;
  • € 39.190.439,96 per l’annualità 2014;
  • € 39.190.439,96 per l’annualità 2015;
  • € 26.196.959,96 per l’annualità 2016;

Adempimenti del datore di lavoro

La domanda di contributo deve essere inoltrata esclusivamente per via telematica avvalendosi del modulo 76-2013 messo a disposizione sul sito www.inps.it nell’area servizi online.
Entro 3 giorni dall’invio dell’istanza l’INPS comunica che è stato prenotato in favore del datore di lavoro l’importo dell’incentivo richiesto.
Nei successivi 7 giorni lavorativi, il datore di lavoro è onerato a stipulare il contratto di assunzione o trasformazione.
Entro 14 giorni lavorativi dalla ricezione della comunicazione INPS di prenotazione delle risorse, il datore di lavoro è onerato a comunicare l’avvenuta stipulazione del contratto di lavoro.

Per l’intero territorio nazionale la misura è operativa per le assunzioni e trasformazioni effettuate a decorrere dal 7 agosto 2013. Non sarà più possibile essere ammessi all’incentivo dopo che saranno esaurite le risorse stanziate in ciascuna regione e provincia autonoma, nè per assunzioni e trasformazioni successive al 30 giugno 2015.

Documenti da scaricare

  • Circolare INPS 17 settembre 2013, n. 131 – Incentivo sperimentale per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani under 30 (decreto lavoro).

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...