Campania, finanziamenti ai comuni fino 1.500.000 euro per l’efficienza energetica.

Finanziamenti per imprese, comuni, fonti rinnovabili, efficienza energetica, green economy, mobilità sostenibile in Campania su Campania Europa.

Con il decreto dirigenziale n. 332 del 29 agosto 2013, Regione Campania ha pubblicato il bando, rivolto ai Comuni e loro forme associative, per il finanziamento di progetti per la realizzazione di impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili ed interventi di efficienza energetica su edifici pubblici.
Il bando attua gli Obiettivi Operativi Fesr 2007/2013 3.1 (Offerta Energetica da fonte rinnovabile) e 3.3 (Contenimento ed efficienza della domanda).

La dotazione finanziaria relativa al bando qui illustrato è pari:

  • per l’obiettivo operativo 3.1 “Offerta Energetica da fonte rinnovabile” ad € 15.000.00,00;
  • per l’obiettivo operativo 3.3 “Contenimento ed efficienza della domanda” ad € 30.000.000,00.

Tipologia di interventi ammissibili

Con riferimento all’obiettivo operativo 3.1 potranno essere realizzati, su uno o più immobili di proprietà del beneficiario a destinazione ed uso pubblico:

  • Impianti solari fotovoltaici;
  • Impianti solari termici e/o di solar cooling;
  • Impianti solari a concentrazione;

in grado di soddisfare in tutto e/o in parte i fabbisogni energetici dell’utenza.

Con riferimento all’obiettivo operativo 3.3 potranno essere realizzati, su uno o più immobili di proprietà del beneficiario a destinazione ed uso pubblico:

  • interventi sull’involucro degli edifici, anche degli edifici di elevato pregio architettonico, paesaggistico, storico e culturale al fine di promuovere l’efficienza energetica e il risparmio energetico anche attraverso la riduzione della trasmittanza termica degli elementi costituenti l’involucro;
  • interventi di ristrutturazione e sostituzione di impianti generali, elettrici e/o degli impianti di riscaldamento e raffrescamento convenzionali con eventuale e connessa realizzazione di impianti di cogenerazione ad alto rendimento e/o impianti geotermici con pompe di calore geotermiche a bassa entalpia al fine di promuovere l’efficienza energetica e il risparmio energetico.

Chi può presentare domanda?

Sono destinatari dei finanziamenti i Comuni che hanno sede nel territorio della Regione Campania, e le loro forme associative regolarmente costituite al momento della presentazione dell’istanza, che siano titolari della proprietà e nella
piena disponibilità degli immobili oggetto degli interventi proposti. Ogni comune, singolarmente ovvero nell’ambito di forme associative, può inviare un’unica istanza di finanziamento.

Ammontare del finanziamento erogabile

Per la realizzazione degli interventi è previsto un contributo pubblico a fondo perduto la cui entità è pari al 100% della spesa ammissibile (i dettagli nel bando).
Il costo ammissibile minimo finanziabile è pari a € 500.000,00. Il costo ammissibile massimo
finanziabile è pari a € 1.500.000,00 per i piccoli comuni (popolazione residente fino a 10.000 abitanti) ed € 2.000.000 per gli altri comuni. Tali limiti valgono sia nel caso di proposta d’intervento di cui all’O.O. 3.1 e/o 3.3, sia di proposta
d’intervento combinato a valere sui due obiettivi.

Termini di presentazione delle domande

I soggetti beneficiari devono trasmettere l’istanza via posta elettronica certificata (PEC) a decorrere dalle ore 9.00 del 30 settembre e, comunque, entro e non oltre le ore 17.00 del 25 ottobre 2013.

Documenti da scaricare

  • Bando Fesr 2007-2013 Obiettivi Operativi 3.1 e 3.3 Finanziamenti ai comuni per realizzare impianti per la produzione di energie da fonti rinnovabili e l’efficienza energetica su edifici pubblici.

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...