Decreto Fare. Progetto 6.000 Campanili, 100 milioni per ristrutturazioni di edifici pubblici.

Finanziamenti e contributi per i Comuni ed enti locali su Campania Europa.

La legge di conversione del decreto Fare(decreto legge 21 giugno 2013, n. 69) è pubblicata in Gazzetta Ufficiale (legge 9 agosto 2013, n. 98). A favore degli enti locali risorse per 100 milioni di euro finanziano il primo Programma 6000 Campanili concernente interventi di adeguamento, ristrutturazione e nuova costruzione di edifici pubblici.
Sono compresi gli interventi relativi all’adozione di misure antisismiche, realizzazione e manutenzione di reti viarie e infrastrutture accessorie e funzionali alle stesse, reti telematiche di NGN e Wi-Fi.

Possono accedere ai finanziamenti solo gli interventi già muniti di tutti i pareri, autorizzazioni, permessi e nulla osta previsti dal Codice e dal Regolamento degli Appalti pubblici.

Una apposita convenzione, prevista entro fine settembre 2013, tra il Ministero delle infrastrutture e trasporti e l’ANCI, disciplinerà i criteri per l’accesso e l’utilizzo delle risorse per gli interventi che faranno parte del Programma.

comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti, le unioni composte di comuni con popolazione inferiore a 5.000 abitanti ed i comuni risultanti da fusione tra comuni, ciascuno dei quali con popolazione inferiore a 5.000 abitanti, entro 2 mesi dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale della suddetta convenzione, potranno presentano le richieste di contributo.

Ogni Comune può proporre un solo progetto ed il contributo erogabile per singolo progetto non potrà essere inferiore a 500.000 euro né maggiore di 1 milione di euro.

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...