Italia Lavoro Campania, tirocini formativi retribuiti per l’inserimento di lavoratori immigrati.

Fondo e Finanziamenti europei per politiche sociali in Campania.

Italia Lavoro Spa ha pubblicato il bando RELAR, Rete servizi per la prevenzione del lavoro sommerso. L’intervento verrà realizzato soltanto nelle cosiddette Regioni Convergenza (Calabria, Campania, Puglia, Sicilia), al fine di attivare tirocini formativi retribuiti per l’inserimento nel mondo del lavoro di immigrati e la diffusione della cultura della sicurezza sui luoghi di lavoro. La misura è dotata di risorse complessive superiori ai 2 milioni di euro.

I tirocini saranno rivolti ad immigrati che godono sello status di rifugiati, protezione sussidiaria, protezione umanitaria che sono ospiti nelle strutture di accoglienza situate nelle regioni Calabria, Campania, Puglia, Sicilia.
Durata massima dei tirocini è 5 mesi con un’indennità per i frequentanti pari a 500 euro mensili.

Solo gli enti di formazione accreditati presso le Regioni della Convergenza, in convenzione con le aziende ospitanti, possono presentare i progetti di formazione ed entrambi potranno godere di un rimborso di 31 euro all’ora. I tirocini devono avere durata massima pari a 5 mesi per 20 ore settimanali.

L’erogazione del contributo a favore dell’ente di formazione, comunque, è subordinato alla condizione che entro 60 giorni dalla conclusione del percorso formativo, il frequentante dimostri di aver sottoscritto un regolare contratto di lavoro.

Le proposte di progetto vanno presentate per via telematica entro le 13.00 del 9 marzo 2013.

Documenti da scaricare

  • Bando RELAR, Rete servizi per la prevenzione del lavoro sommerso.

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...