Contributi alle Pro loco, entro il 2 maggio bisogna presentare le istanze

Con deliberazione n. 644 del 19/05/2006, la Giunta Regionale della Campania ha individuato ed approvato i seguenti criteri, secondo i quali dovranno essere valutati i Programmi delle  iscritte al relativo Albo Regionale:
1 – Manifestazioni o iniziative per la promozione dell’offerta storica, artistica, naturalistica e/odi produzioni tipiche locali, ad elevata valenza turistica;
2 – Iniziative ed attività sovracomunali promosse attraverso accordi formali tra più Pro Loco;
3 – Iniziative ed attività promosse attraverso accordi formali con le organizzazioni associativedi categoria;
4 – Iniziative ed attività promosse attraverso accordi formali con i rispettivi Comuni e /o altriEnti territoriali;
5 – Materiale promozionale turistico del proprio territorio;
6 – Sede autonoma della Pro Loco adibita esclusivamente ai fini statutari;
7 – Ufficio informazioni con:- apertura nei giorni festivi e prefestivi;- apertura nei giorni feriali;- dotazione di postazione informatica con collegamento al Portale regionale;
8 – Ampiezza demografica del Comune sede della Pro Loco con valorizzazione delle realtàterritoriali di minori dimensioni;
9 – Presenza all’interno della Pro Loco di volontari del Servizio Civile;
10 – Incidenza dei costi per manifestazioni sul bilancio consuntivo dell’anno precedente dellaPro Loco;

Nell’ambito dell’attività di concertazione programmata con il Comitato Regionale Unpli Campania, nella riunione operativa, tenutasi in data 25/02/2011, si è confermata la validità dei criteri di valutazione individuati con la citata D.G.R.C. n. 644/06 ed è stata predisposta una circolare esplicativa delle modalità di presentazione della documentazione necessaria alla richiesta di contributo, trasmessa successivamente a tutti gli Enti Provinciali per il Turismo ed al Comitato Regionale Unpli per la massima diffusione presso tutte le Associazioni Pro Loco della Campania;
Si è poi provveduto:
a) alla definizione di una specifica scheda di valutazione;
b) alla predisposizione di uno schema di istanza per la richiesta di contributo ex L.R. n.7/2005;
c) al differimento, essendo il 30/04/2011 giorno di chiusura degli uffici regionali, della scadenza per la presentazione delle istanze al 2 maggio 2011;

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...