99 ideas – Call for Italy,entro il 15 febbraio un concorso di idee per Pompei.

Finanziamenti Europei in Campania su Campania Europa.it

COMUNICATO STAMPA – Puntare su un nuovo metodo per raccogliere i migliori progetti per il rilancio dei territori. E’ questo l’obiettivo di “Bandi di idee”, l’iniziativa presentata il 25 gennaio, dal Ministro per la Coesione territoriale, Fabrizio Barca, dall’Amministratore Delegato di Invitalia, Domenico Arcuri, e dal Capo del Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica, Sabina De Luca, e che vede ilcoinvolgimento di altre Amministrazioni centrali e locali.

Si tratta di una formula innovativa per raccogliere e selezionare idee programmatiche dall’intera comunità internazionale, destinate alla valorizzazione e allo sviluppo di aree significative del Paese, partendo dalle priorità, dagli spunti e dalla sensibilità dei territori stessi.

Non più, quindi, modelli “calati dall’alto” o “provenienti dal basso”, secondo le logiche tradizionali, ma idee che stimolino inventiva e competenze, salvaguardando l’ambiente e la sostenibilità economica, occupazionale e turistica.

I migliori  progetti saranno selezionati mediante bandi di idee internazionali aperti a chiunque voglia proporre un’iniziativa originale e realizzabile che, in coerenza con le caratteristiche e le esigenze di un determinato luogo, sia in grado di innovarne il sistema sociale, economico e culturale.

A seguito dell’individuazione delle migliori idee pervenute, verrà realizzata una co-progettazione affidata a Invitalia sulla base della quale investire, poi, fondi pubblici. Un circuito virtuoso, quindi, che tenga insieme “locale” e “globale”.

Ai concorsi potranno partecipare cittadini, professionisti, studiosi, associazioni, imprese, comitati, fondazioni, università e organizzazioni. Le proposte presentate saranno selezionate da Commissioni composte dalle Amministrazioni promotrici coadiuvate da esperti e confluiranno in un Piano Generale di interventi che rappresenterà uno strumento di programmazione ed attuazione sui singoli territori.

I primi bandi interesseranno i territori di Reggio Calabria, del Sulcis.
Per la Campania, a entro il 15 febbraio 2013 verrà predisposto un bando anche per Pompei.

Continuate a seguire gli aggiornamenti su Campania Europa. Presto pubblicherò gli estremi del bando che interesserà Pompei e la relativa modulistica!

Parte di questo articolo è tratto da www.coesioneterritoriale.gov.it.

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...