Contributi per manifestazioni culturali di associazioni ed enti pubblici, prorogati al 31 agosto 2012.

Con decreto dirigenziale n. 360 del 20  luglio 2012  è stata prorogata la data di scadenza per le presentazione delle istanze al 31 agosto 2012, per contributi a manifestazioni ed interventi di interesse culturale.
Si è stabilito, inoltre, che la spesa massima preventivata non può superare l’importo di Euro 150.000,00.

Coloro che hanno già inoltrato istanza possono, se necessario, rimodularla in base al nuovo limite massimo di spesa.

Come ottenere contributi per manifestazioni ed interventi culturali, anno 2012

Il consiglio regionale in Campania ha pubblicato il bando per concedere contributi a manifestazioni, attività, iniziative di interesse locale, regionale, nazionale.
Le somme erogate possono raggiungere il 50% delle spese ammissibili preventivate. I preventivi non possono superare l’importo di 150.000 euro.

Possono candidare le proposte progettuali:

  • Associazioni e fondazioni;
  • Università;
  • Organizzazioni di volontariato e Onlus;
  • Enti di culto;
  • Enti pubblici e privati.

Per accedere al contributo occorre proporre apposita domanda (scarica la documentazione da link in fondo alla pagina) allegando una relazione che illustri, in maniera dettagliata le finalità dell’intervento o manifestazione con date e periodo di svolgimento. Si alleghi anche il preventivo di spesa e copia dello statuto o dell’atto costitutivo da cui emerge lo scopo non di lucro del proponente.
A corredo dell’istanza, infine, una dichiarazione resa ai sensi della normativa vigente in materia di responsabilità delle dichiarazioni.

Nel redigere la relazione illustrativa valorizzate il carattere di rilevanza locale, regionale o nazionale della manifestazione/intervento rappresentando, soprattutto, l’ampiezza del pubblico di riferimento ed autorevolezza di ospiti e protagonisti.

Attenzione a porsi nel solco della continuità: è’ preferibile candidare eventi che abbiano alle spalle diverse edizioni e che abbiano goduto dell’attenzione di enti pubblici ed amministrazioni.

Le spese finanziabili, in misura del 50% di quelle complessivamente preventivate comprendono quelle per promozione, pubblicità, organizzazione, coordinamento, progettazione, noleggio di spazi, attrezzature ed impianti.

Le richieste di patrocinio e di partecipazione finanziaria della Regione Campania alle manifestazioni o agli interventi devono essere inoltrate entro il 31 agosto 2012.Le attività programmate, pena l’esclusione, devono iniziare entro il 31 dicembre 2012.

Coloro che, in base al primo decreto di pubblicazione del bando,  hanno già inoltrato istanza possono, se necessario, rimodularla in base al nuovo limite massimo di spesa preventivabile.

Documenti da scaricare

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di Campania Europa? Compila il box qui sotto, è gratis!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail: 

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...