Alunni affetti da disabilità visiva, contributi fino a 3000 euro per l’acquisto di testi in braille e supporti elettronici.

La Regione Campania assegna una dote scuola fino a 1800 euro per la scuola primaria, fino a 3200 euro per i gradi superiori, agli alunni con disabilità visiva per la trascrizione di testi in braille e fornitura di testi in formato elettronico per l’anno scolastico 2012-2013.

Per beneficiare della dote scuola occorre che gli alunni affetti da disabilità visiva siano iscritti e frequentino la scuola primaria o di gradi superiori presso istituti aventi sede in Campania.

La domanda di accesso al contributo (in fondo alla pagina tutta la documentazione da scaricare) deve essere compilata e sottoscritta dal genitore del beneficiario e dal dirigente scolastico o docente/tutor dell’alunno. Prima della presentazione la stessa domanda deve essere vidimata da un apposito soggetto accreditato (vedi l’elenco nella documentazione da scaricare in fondo alla pagina) a cui occorre rivolgersi per la trascrizione dei testi in braille o la fornitura dei testi elettronici.

Gli alunni che avessero, per l’anno scolastico 2011-2012 appena concluso, già ottenuto la dote scuola possono presentare domanda semplificata (vedi documenti scaricabili in fondo alla pagina)  che li esonera dal presentare la documentazione attestante la disabilità visiva.

Le domande devono essere presentate entro il 15 ottobre 2012 a mezzo consegna a mano oppure a mezzo posta raccomandata al seguente indirizzo: Regione Campania – AGC 18 Settore Assistenza Sociale– Centro Direzionale di Napoli – Isola A6 – 6° pian o –80143 Napoli.

La dote scuola viene erogata fino ad esaurimento delle risorse disponibili!

Documenti da scaricare

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di Campania Europa? Compila il box qui sotto, è gratis!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail: 

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...