ProvincEgiovani, finanziamenti fino a 200.000 euro per progetti di coesione sociale giovanile.

Il Dipartimento della Gioventù della Presidenza del Consiglio dei Ministri (Dipartimento) e l’Unione delle Province d’Italia (UPI) hanno rinnovato l’impegno alla più ampia e proficua collaborazione al fine di promuovere azioni su temi di comune interesse in materia di politiche giovanili.
Anche per il 2012 è stata avviata l’Iniziativa Azione ProvincEgiovani, giunta alla quinta edizione, dotata complessivamente di Euro 3.520.000,00.

L’avviso pubblico 2012 si compone di due Azioni distinte, aventi aree tematiche differenti,
alle quali sono assegnate risorse diverse:

  • Azione 1 – Tematiche “storiche” del APG, budget: € 2.640.000,00. Si fa riferimento ad azioni volte ad una coscienza e consapevolezza ambientale e culturale del territorio, un approccio ai temi dell’occupazione, l’acquisizione di stili di vita sani e responsabili, un’alfabetizzazione digitale e la diffusione delle tecnologie dell’informazione.
  • Azione 2 – Coesione Sociale, budget: € 880.000,00. Si fa riferimento ad azioni volte a promuovere l’inclusione sociale, la cittadinanza attiva, scambio di conoscenze ed esperienze tra generazioni, valorizzazione del patrimonio culturale, conoscitivo e professionale delle popolazioni.

Le proposte progettuali devono essere presentate in qualità di capofila dalle Province oppure dalle UPI Regionali.
Le proposte progettuali devono prevedere obbligatoriamente la presenza di un partenariato costituito da un minimo di 3 a un massimo di 5 partner, capofila incluso. I partner devono essere enti pubblici o privati con sede in Italia (quindi ad esclusione delle
imprese commerciali sotto forma di imprese individuali, società di persone e società di capitali) e a condizione che svolgano o abbiano svolto almeno parte della loro attività nel settore delle politiche giovanili.

I beneficiari delle attività progettuali devono essere giovani di età compresa tra i 14 e i 30 anni. Il budget complessivo di progetto, inclusa la quota di cofinanziamento a carico del partenariato, non deve essere inferiore a 80.000 EURO e superiore a 200.000 EURO, pena l’inammissibilità della proposta.

Le candidature devono pervenire entro e non oltre le ore 13.00 di venerdì 8 giugno 2012.

Documenti da scaricare

Vuoi ricevere tutti gli aggiornamenti di Campania Europa? Compila il box qui sotto, è gratis!

Inserisci il tuo indirizzo e-mail: 

Avvocato presso il Foro di Salerno. CEO & Founder del portale Campania Europa.

Facebook Twitter LinkedIn 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...